Carriera

 

IL PERCORSO DA ATTRICE

Una volta arrivata a Los Angeles, Amber appare in varie serie TV (Jack & Bobby, The Mountain, The O.C.) e in un video musicale di Kenny Chesney, “There Goes My Life”.

Il suo primo ruolo in un film è stato quello di Maria in Friday Night Lights (2004). E’ comparsa poi nei panni di Shay in Side FX (2004), un film horror indipendente, e in ruoli secondari in Drop Dead Sexy – Bella da Morire (2005), Price to Pay (2006) e You Are Here (2007). Amber ha una parte più prominente nel dramma North Country – Storia di Josey (2005) dove interpreta la giovane Josey (la protagonista del film interpretata da Charlize Theron) e in Alpha Dog (2006), dove interpreta Alma al fianco di Amanda Seyfried e Anton Yelchin. Nel 2006, è comparsa in un episodio di Criminal Minds come Lila Archer.

Amber Heard è diventata poi un membro del cast di Hidden Palms. Per ottenere la parte, ad Amber è stato chiesto di perdere peso; le ci sono voluti quattro mesi, allenamenti quotidiani e la totale abolizione di carboidrati per perdere 11 kg.

Si è aggiunta poi al cast di All the Boys Love Mandy Lane, dove interpreta per la prima volta il ruolo della protagonista. Il film horror è stato presentato al Toronto Film Festival nel settembre 2006. Nel 2007, Amber è anche apparsa nel corto Day 73 With Sarah e in The Beautiful Ordinary (aka Remember The Daze), che è stato mostrato in anteprima al Los Angeles Film Festival a giugno dello stesso anno. E’ comparsa successivamente nella commedia Strafumati (Pineapple Express) e nel film drammatico sulle arti marziali Never Back Down – Mai Arrendersi, uscito nel 2008. Quest’ultimo è stato mostrato in anteprima a marzo e Amber recita la parte della ragazza dallo spirito libero Baja Miller, che si innamora del personaggio di Sean Faris, Jake Tyler.

La Heard ha fatto anche una breve comparsa nella serie TV Californication e si è unita al cast di The Informers – Vite Oltre il Limite, un film basato sul romanzo da cui prende il titolo di Bret Easton Ellis, rilasciato nelle sale nel 2009. Nel 2008, ha anche girato il thriller The Stepfather – Il Segreto di David e la commedia Come Ti Ammazzo L’Ex (ExTerminators), mentre promuoveva Never Back Down, All The Boys Love Mandy Lane e The Beautiful Ordinary.

Nel 2008 ha girato anche Il Fiume Delle Verità (The River Why) e The Joneses. Amber è successivamente apparsa in Benvenuti a Zombieland, dove ha interpretato una piccola parte come l’oggetto delle attenzioni amorose del personaggio di Jesse Eisenberg che, però, muore diventando uno zombie. Apparirà poi come protagonista nell’horror travolgente di John Carpenter, The Ward – Il Reparto. A marzo, Amber inizia a girare The Rum Diary – Cronache Di Una Passione, al fianco di Johnny Depp, a Porto Rico. Per questo film, Amber ha vinto il ruolo di Cheneault battendo attrici del calibro di Scarlett Johansson e Keira Knightley. Nel 2010, oltre che recitare insieme a Odette Yustman, Amber fa la sua prima esperienza come regista dietro alla cinepresa del film And Soon the Darkness.

A febbraio del 2010, è stata inclusa nel cast di Drive Angry, un thriller fantascientifico in 3D diretto da Patrick Lussier e rilasciato nelle sale l’anno successivo, nel febbraio 2011. In quel mese, Amber è apparsa nel programma Top Gear nel Regno Unito. Ha parlato del suo amore per le armi e per le muscle cars, e ha rivelato di aver ballato le line-dance nei bar del Texas. Sempre nel 2011, Amber ha iniziato a lavorare a un progetto della NBC, The Playboy Club, dove ha interpretato il ruolo della protagonista, la coniglietta Maureen. La serie è stata molto promossa e pubblicizzata e il suo primo episodio è andato in onda il 19 settembre 2011; purtroppo, però, viene cancellata dalla NBC Network dopo soli tre episodi, perché non ha generato un rating abbastanza alto per l’azienda e anche perché il Parents Television Council ha fatto tutto il possibile affinché la serie non venisse più trasmessa a causa del suo contenuto “esplicitamente sessuale”.

Amber è diventata il nuovo volto del famoso brand Guess ed ha preso parte a due campagne insieme al modello rumeno Silviu Tolu: autunno/inverno 2011 e primavera/estate 2012, entrambe dirette dalla famosa fotografa Ellen Von Unwerth.

Nell’ottobre del 2011, The Rum Diary è arrivato sui grandi schermi. Amber ha anche iniziato a girare il suo nuovo film, Syrup, insieme alle co-star Shiloh Fernandez e Kellan Lutz.

Nel 2012, viene annunciata la sua partecipazione in Machete Kills e Il Potere dei Soldi (Paranoia), un film in cui recita accanto a Gary Oldman, Liam Hemsworth e Harrison Ford. A gennaio del 2013, Amber ha iniziato a lavorare anche a Three Days to Kill dove recita, invece, insieme a Kevin Costner.

A settembre dello stesso anno, Amber Heard si aggiunge al cast di London Fields. In questo film, Amber interpreta la protagonista Nicola Six, una veggente femme fatale che convive con l’oscura premonizione della sua incombente morte. Inizia una ingarbugliata storia d’amore con tre uomini molto diversi, uno dei quali sa sarà il suo assassino. Il rilascio di London Fields è stato tuttavia bloccato a causa di gravi controversie che vedono il regista e gli attori in guerra contro i produttori. Amber stessa si è rivolta al tribunale dopo aver scoperto che, nonostante i limiti da lei imposti in determinate scene di sesso, i produttori e altri membri dello staff avevano girato a sua insaputa suddette scene, descritte propriamente come “pornografiche”, con una controfigura. Ad oggi, è molto probabile che il film non vedrà mai la luce.

Sempre nel 2013, Amber è stata ancora una volta il volto di Guess, stavolta per due fragranze: Guess Girl e Guess Girl Belle. Nel 2014, si unisce a due nuovi progetti: One More Time (originariamente When I Live My Life Over Again), un film drammatico dove interpreta uno dei due protagonisti, Jude, la quale ha un rapporto burrascoso con suo padre, interpretato da Christopher Walken, e Le Verità Sospese (The Adderall Diaries), un film diretto da Pamela Romanowsky, dove interpreta Lana Edmond accanto a James Franco, con cui ha già lavorato in Strafumati (Pinneaple Express).

Amber Heard ha avuto anche un ruolo di supporto nel film capolavoro di Tom Hooper, The Danish Girl, nel 2015. Il film è stato presentato al 72esimo Festival del Film di Venezia grazie alle critiche estremamente positive ed è approdato nelle sale il 27 novembre 2015. La sua performance è stata descritta come “sbarazzina” e “sorprendente, impressionante”. La sua co-star Alicia Vikander ha detto in un’intervista che Amber appariva in due scene di ballo “straordinarie” che, sfortunatamente, sono state tagliate dal prodotto finale a causa di problemi di lunghezza della pellicola, ma sia Alicia che Eddie Redmayne hanno insistito affinché venissero inserite nel materiale extra dei DVD.

PROGETTI FUTURI

Il 16 gennaio 2016, è stato detto dall’Hollywood Reporter che Amber fosse in trattative per il ruolo di Mera, la regina di Atlantis del fumetto Aquaman, nell’omonimo film previsto per il 2018. Questo film farà parte della serie di pellicole appartenenti alla DC Extended Universe; il report indicava che Mera avrebbe fatto la sua prima apparizione in Justice League, diretto da Zack Snyder, che uscirà a il 21 dicembre 2017.

Il 17 marzo 2016, Amber ha confermato il proprio ruolo in Justice League a ET. E’ stata scelta per il ruolo di Mera, la regina moglie di Aquaman nel mondo canonico dei DC Comics. Farà la sua prima apparizione, quindi, in Justice League e poi comparirà come protagonista nel film autonomo Aquaman, accanto a Jason Momoa che interpreterà Arthur Curry/Aquaman, Patrick Wilson e Willem Dafoe.

Ad aprile del 2017, viene annunciato un nuovo ruolo da protagonista per Amber nel film The Kind Worth Killing, diretto da Agniszka Holland e tratto dall’omonimo romanzo di Peter Swanson, che la vedrà nei panni della bella e misteriosa femme fatale Lily Kintner.

Share